Schedule a Visit

Nulla vehicula fermentum nulla, a lobortis nisl vestibulum vel. Phasellus eget velit at.

Call us:
1-800-123-4567

Send an email:
monica.wayne@example.com

il profiling e i test psicometrici

“Conosci te stesso” recitava una scritta sul tempio di Apollo a Delfi, già dal VI secolo a.c.. (Ad onor del vero, nell’immagine c’è un mosaico Romano, ma il concetto è lo stesso).
Sapere chi siamo, come interagiamo con gli altri, quanto siamo empatici, e come performiamo sotto stress sono le basi per capire le nostre reali potenzialità e aspirazioni nella vita lavorativa e in un percorso di sviluppo personale.

Pensare di poter incasellare le mille sfumature della mente umana in categorie predefinite, o etichettarle con delle definizioni è sempre stato il sogno di tantissimi grandi pensatori fin dalla più remota antichità.
Già da prima di Platone, con la teoria dei quattro temperamenti, si cercava di poter rendere più comprensibili e prevedibili determinate caratteristiche della nostra psiche. È un desiderio umano antico come l’uomo stesso il cercare di sintetizzare alcune caratteristiche per comprendere più rapidamente altri tratti della nostra policroma personalità.

Dopo più di 2000 anni di evoluzione e studio in questo campo, esistono molti test basati sulle ricerche di eminenti psicologi del ‘900 e ricercatori contemporanei, sempre più perfezionati, attuali ed attendibili, in grado di disegnare con efficacia le caratteristiche comportamentali ed i tratti di personalità più importanti di un individuo.

Tali test sono proposti e realizzati su misura per la persona e per il team, in modo da evidenziare ed utilizzare nel modo migliore le differenze tra i vari elementi.

Sono test singoli, o pacchetti, a seconda di quello che si vuole evidenziare e del grado di accuratezza che si desidera.

Ciò che questi test possono portare alla luce in una persona sono:

  • come si acquisiscono e processano le informazioni
  • in base a cosa si prendono le decisioni
  • il grado di empatia
  • la capacità di relazionarsi con il prossimo e di lavorare in team
  • l’intelligenza emotiva (EQ)
  • i principali tratti caratteriali

Questi test servono a:

  • evidenziare i pregi e affrontare i difetti presenti in ognuno di noi
  • capire le inter relazioni in un ambiente di lavoro per strutturare efficacemente i sottogruppi

I tipi di test che offriamo sono:

1- Sulle tipologie di personalità, di derivazione Jungiana (del tipo Myers-Briggs o MBTI, Kersey Temperament Sorter o KTS, Montgomery Temperament Sorter, all rights reserved)

2 – Sul quoziente emotivo, intelligenza emotiva o EQ (Emotional Quotient) – per capire la capacità di entrare in empatia con gli altri, la capacità di gestire le proprie emozioni e le relazioni interpersonali.

3- il BIG5, per individuare le percentuali di 5 tratti prevalenti della personalità

4- VAK test, per comprendere le modalità di comunicazione preferite di ogni individuo

5- Il DISC test, per analizzare i modelli comportamentali in relazione a 4 macro aree,

6- Il Mindset Test, basato sul lavoro di Carol Dweck, docente di psicologia alla Stanford University. Serve a evidenziare le due categorie di approccio alla possibilità di cambiamento personale.

Una menzione a parte va riservata agli strumenti della linea Six Seconds per la valutazione e lo sviluppo dell’intelligenza emotiva, un toolset incredibilmente potente per il controllo ed il miglioramento di questo importantissimo skill set.

Questi ed altri test che proponiamo a seconda delle situazioni, hanno un significato reale ed un valore pratico nel momento in cui i loro risultati vengono analizzati individualmente in modo approfondito e discussi con la persona, in modo da poter comporre in un mosaico realistico le mille sfumature di ognuno di noi.

I test psicometrici che utilizziamo, sono un valido strumento per analizzare le modalità espressive di una persona in modo da poter studiare un processo di ottimizzazione il più mirato possibile.

Q&A

Perché fare i test con noi?

Perché non siamo legati ad un solo metodo di testing: siccome l’interpretazione è in parte influenzata dalla metodologia, averne molte e diverse tra loro può aiutare a vedere più aree della personalità in maniera più chiara e completa.
La gestione dei dati trattati è interna e non è mai condivisa con altri enti.
La visione d’insieme è garantita da una lettura sinottica del risultato e da un’interpretazione sia d’insieme che nel dettaglio.

Perchè alcune domande sono ridondanti?

Per diminuire la possibilità statistica di errore: più ampio è il campione, minore è l’errore relativo ad una malinterpretazione di una o più domande.

I risultati sono falsificabili?

No, perché non c’è una risposta giusta e una sbagliata. Se una persona risponde sinceramente, il risultato del test è corretto.

I risultati sono attendibili?

I test proposti hanno un background casistico ineccepibile e ampiamente documentabile. Sono utilizzati da decenni realmente da milioni di privati e migliaia di aziende nei più svariati settori con risultati ripetibili e accurati.